Logo ESSEDIQUADRO

Il servizio per la documentazione e l'orientamento sul software didattico e altre risorse digitali per l'apprendimento.
Realizzato dall'Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con MIUR e INDIRE.

Percorso didattico

Essediquadro

La presenza di immigrati provenienti da tutte le parti del mondo ci permette di prendere atto del carattere pluriculturale della nostra società. I bambini stranieri nelle nostre scuole aumentano di giorno in giorno, ma il loro disagio è sempre molto evidente. Quando un bambino italofono entra in una scuola di infanzia il suo sistema linguistico è sufficientemente predisposto e strutturato per poter interagire con l’educatore e permettergli di acquisire nuove conoscenze in maniera guidata. Il bambino straniero, invece, si trova in una situazione linguistica svantaggiata, perché non solo deve appropriarsi del nuovo strumento lingua, ma deve attraverso esso impossessarsi di nuove conoscenze. Come superare questa disparità e realizzare un contesto d’apprendimento gratificante per tutti, nativi e non? Promuovendo un dialogo interculturale capace di rafforzare la convivenza e valorizzare le diversità. Ciò è possibile se la lingua è proposta come entità viva, in continua costruzione ed evoluzione, racchiudente in sé concezioni del mondo, valori e modalità di interazione. Questo è quanto la seguente proposta sperimentale di lavoro vuole suggerire, esplicitamente o tra le righe: comunicare è conoscere, conoscersi, incontrare costruire un ambiente accogliente e collaborativo.

Risorse utilizzate

  • Bravo chi legge
  • Il giardino delle parole
  • Giochiamo a leggere
  • Start - Avviamento alla lettura
  • Il mio primo meraviglioso dizionario

Scarica l'approfondimento