Logo ESSEDIQUADRO

Il servizio per la documentazione e l'orientamento sul software didattico e altre risorse digitali per l'apprendimento.
Realizzato dall'Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con MIUR e INDIRE.

Esperienza didattica

Checchin Cristina, Bordin Patrizia, Santello Maria insegnanti della scuola dell'infanzia "Villa Lenzi" di Mira (VE) I.C. L. NONO

 

L'esperienza, nella scuola dell'infanzia, ha avuto come finalità quella di introdurre un modo di pensare volto a risolvere problemi, progettare sistemi, comprendere il comportamento umano basandosi sui concetti fondamentali dell’Informatica.
(J. Wing 2006).
Attraverso la robotica educativa, con particolare riferimento all’attività di coding, utilizzando il Robottino Doc (Clementoni), si è voluto far leva sull’aspetto ludico-esperienziale e collaborativo, per favorire l’acquisizione dei seguenti obiettivi:
 Riconoscere le differenze di azioni tra un robot e un umano
 Orientarsi nello spazio secondo i concetti avanti/indietro, dentro/fuori, vicino/lontano, destra/sinistra
 Sviluppare un approccio logico e introdurre la conoscenza numerica
 Consolidare il concetto di lateralizzazione

 

L'esperienza è stata selezionata e presentata nel corso della giornata del 20/05/2017 "Giocare a pensare - Metodi e tecnologie per l'uso educativo e didattico dei robot" presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca

 
 

 

L'esperienza è stata selezionata e presentata nel corso della giornata del 20/05/2017 "Giocare a pensare - Metodi e tecnologie per l'uso educativo e didattico dei robot" presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca

immagine della Bicocca e titolo della giornata

 

Vai all'approfondimento completo

Scarica l'approfondimento