Logo ESSEDIQUADRO

Il servizio per la documentazione e l'orientamento sul software didattico e altre risorse digitali per l'apprendimento.
Realizzato dall'Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con MIUR e INDIRE.

In SD2informa sono presenti 211 notizie

[Formazione] I corsi di Essediquadro Formazione su SOFIA MIUR

I corsi CNR-ITD (di Essediquadro Formazione) sono presenti nel catalogo di Sofia http://www.istruzione.it/pdgf/ 
Una volta al mese, per ciascun corso, viene creata una nuova edizione. 
I contenuti sono ovviamente gli stessi, così come le modalità di erogazione/fruizione.

Buona formazione a tutti!

Stai visualizzando le notizie disponibili (da 141 a 160 su 210) a partire da quella più recentemente

[Banca dati] IMindQ (online)

IMindQ (online)” nuova risorsa (SITO) inserita il 19/06/2016 - Ambiente online per realizzare mappe, diagrammi, schemi

  • area disciplinare: Utilità 
  • livello scolare: Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università

Sommario:

iMindQ è uno strumento per la realizzazione di mappe e schemi, anche di notevole complessità, altamente personalizzabili, in grado di soddisfare le esigenze di diversi ambiti, dal business all'educazione.

Disponibile in varie versioni: come strumento online utilizzabile con ogni dispositivo tramite il browser web, sia come App scaricabile per IOS e Android, sia nella versione software, più completa, installabile su Windows o Macintosh. Nella versione online è presente il pulsante di "text to speech" che effettua la lettura testi (in inglese).

Quando si crea un nuovo documento si può partire da zero, dal foglio bianco, oppure utilizzare come base uno dei numerosi layout fra mappe mentali, mappe concettuali, diagrammi di flusso, WBS, diagrammi organizzativi e altri tipi di diagrammi.

l  grado di personalizzazione (nella versione software) è elevato, tocca sia i numerosi parametri dell'aspetto grafico (sfondi, colori, tipo di connettori ecc) sia aspetti funzionali (tipologia di nodi...) e di export. Dal grafico è possibile ottenere la struttura, con i testi, ed esportare il tutto in vari formati.

La ricchezza di opzioni rende iMindQ molto flessibile, a supporto di progetti ampi e creativi, ma nello stesso tempo non è di utilizzo immediato per cui occorre possedere un minimo di dimestichezza con i concetti base. e fare un po' di pratica con i menu.

[Banca dati] VocApp (sito)

VocApp (sito)” nuova risorsa (SITO) inserita il 19/06/2016 - Servizio online gratuito per realizzare schede multimediali (flashcard) per l'insegnamento della lingua straniera

  • area disciplinare: Ed. linguistica - francese, Ed. linguistica - inglese, Ed. linguistica - spagnolo 
  • livello scolare: Primaria, Secondaria 1 grado

Sommario:

Il servizio VocApp è un sito web che consente di realizzare in modo semplice e immediato, innumerevoli serie di "flashcard", utilizzabili per realizzare esercizi, fruibili online, per l'apprendimento di una lingua straniera.

Dopo essersi registrati, è possibile passare all'operatività scegliendo lingue e liste di parole. In automatico il sistema attingerà ad una ampia banca dati di immagini e, soprattutto, abbinerà sintetizzatori vocali con cui far ascoltare la corretta pronuncia della paola.

Oltre ad utilizzare le flashcard che ciascuno realizza per sè, il sistema consente agli utenti di utilizzare quelle di tutti gli iscritti al servizio (per oltre 100.000 set disponibili in 10 lingue diverse). 

Per ogni flashcard esiste la possibilità di scaricare il file mp3 contenente la pronuncia di tutte le parole presenti, stampare la pagina, giocare ad un memory con le parole presentate, ed effettuare un test.

Esempio di utilizzo: https://vocapp.com/animali-flashcards-283474

[Banca dati] Numbers 1,2,3 Activity Book Lite (Android)

Numbers 1,2,3 Activity Book Lite (Android)” nuova risorsa (APP) inserita il 19/06/2016 - Attività di vario tipo per imparare a leggere e scrivere lettere e numeri, esercitandosi in uno scenario ludico.

  • area disciplinare: Matematica 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia

Sommario:

I bambini possono imparare a riconoscere, scrivere numeri, apprendere le basi del conteggio, svolgendo varie attività. GLI esercizi sono molto diversi per ambientazione, ma sono riconducibili sostanzialmente a due situazioni-tipo:

  • lettura, ascolto e pratica di riscrittura dei numeri tracciandoli con il dito sul touchscreen
  • risoluzione di problemi di conteggio, e di riconoscimento dei numeri anche in forme meno usuali (dadi, pallottoliere)

 

[Banca dati] Sogni d'oro - Nighty Night (iOS)

Sogni d'oro - Nighty Night (iOS)” nuova risorsa (APP) inserita il 19/06/2016 - App con una storia illustrata, animata e interattiva

  • area disciplinare: Ed. linguistica - italiano 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia

Sommario:

"Sogni d'oro!" è un'app interattiva, adatta ai bambini da 1 a 4 anni da fruire anche come lettura prima di andare a dormire, in quanto il tono tranquillo della narrazione e della musica di sottofondo favoriscono nel bambino la predisposizione al riposo.

Nella storia con ricche e suggestive illustrazioni, e' sera, in casa occorre spegnere le luci, tutti gli animali della fattoria sono stanchi e vanno messi a letto con l'aiuto del piccolo lettore/ascoltatore. L'impressione che ne ricava è quella di trovarsi dentro un film di animazione, in quanto unisce narrazione, animazione e interattività.

[Banca dati] Sogni d'oro - Nighty Night (Android)

Sogni d'oro - Nighty Night (Android)” nuova risorsa (APP) inserita il 19/06/2016 - App con una storia illustrata, animata e interattiva

  • area disciplinare: Ed. linguistica - italiano 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia

Sommario:

"Sogni d'oro!" è un'app interattiva, adatta ai bambini da 1 a 4 anni da fruire anche come lettura prima di andare a dormire, in quanto il tono tranquillo della narrazione e della musica di sottofondo favoriscono nel bambino la predisposizione al riposo.

Nella storia con ricche e suggestive illustrazioni, e' sera, in casa occorre spegnere le luci, tutti gli animali della fattoria sono stanchi e vanno messi a letto con l'aiuto del piccolo lettore/ascoltatore. L'impressione che ne ricava è quella di trovarsi dentro un film di animazione, in quanto unisce narrazione, animazione e interattività.

[Banca dati] Adobe Spark Video (web)

Adobe Spark Video (web)” nuova risorsa (SITO) inserita il 19/06/2016 - Strumento per creare video per il web

  • area disciplinare: Utilità 
  • livello scolare: Primaria, Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

"Adobe Spark Video" (nelle versioni precedenti "Adobe Voice") fa parte di Adobe Spark, suite gratuita per creare contenuti online di vario tipo, da condividere poi in forma di post su Facebook e Twitter, sui siti web e come video.
La suite include diversi strumenti di creazione, semplici da usare ma molto potenti, con i quali realizzare prodotti di buon livello visivo e multimediale. L'utilizzatore non ha a disposizione un classico ambiente per effettuare 'editing multimediale, ma uno strumento diverso, orientato alla creazione di contenuti per il web, utilizzabili anche in progetti offline.  Dopo essersi registrati con il proprio Adobe ID o con il profilo Facebook o Google, l'utilizzo è piuttosto semplice, richiede pochi passaggi: per prima cosa è necessario scegliere un modello di storia (template) fra quelli preimpostati oppure partire da zero, si possono inserire le proprie immagini o scegliere fra le centinaia di icone e immagini presenti nell'ambiente, si possono scegliere combinazioni di colori, infine si passa a registrare la voce, con aggiunta di effetti di movimento e transizioni.

Esiste sia in formato app  per dispositivi mobili, che come piattaforma web.

 

[Banca dati] Adobe Spark Video (iOS)

Adobe Spark Video (iOS)” nuova risorsa (APP) inserita il 19/06/2016 - Strumento per creare video per il web

  • area disciplinare: Utilità 
  • livello scolare: Primaria, Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

"Adobe Spark Video" (nelle versioni precedenti "Adobe Voice") fa parte di Adobe Spark, suite gratuita per creare contenuti online di vario tipo, da condividere poi in forma di post su Facebook e Twitter, sui siti web e come video.
La suite include diversi strumenti di creazione, semplici da usare ma molto potenti, con i quali realizzare prodotti di buon livello visivo e multimediale. L'utilizzatore non ha a disposizione un classico ambiente per effettuare 'editing multimediale, ma uno strumento diverso, orientato alla creazione di contenuti per il web, utilizzabili anche in progetti offline.  Dopo essersi registrati con il proprio Adobe ID o con il profilo Facebook o Google, l'utilizzo è piuttosto semplice, richiede pochi passaggi: per prima cosa è necessario scegliere un modello di storia (template) fra quelli preimpostati oppure partire da zero, si possono inserire le proprie immagini o scegliere fra le centinaia di icone e immagini presenti nell'ambiente, si possono scegliere combinazioni di colori, infine si passa a registrare la voce, con aggiunta di effetti di movimento e transizioni.

Esiste sia in formato app  per dispositivi mobili, che come piattaforma web.

 

[Banca dati] Final Argument

Final Argument” nuova risorsa (APP) inserita il 16/06/2016 - App per creare presentazioni non-lineari

  • area disciplinare: Grafica, Tecnologia 
  • livello scolare: Secondaria 2 grado, Università

Sommario:

Final argument parte dall'idea di presentare elaborando diapositive già esistenti, predisposte con PDF / Keynote / PPT, tramite una lavagna interattiva, che consente di registrare la presentazione, mentre avviene, come un video.

Diversamente dai più comuni programmi di presentazione come Keynote e PowerPoint, Final argument potenzia la dimensione non lineare delle presentazioni, dove il percorso di snoda attraverso le diapositive basato su una mappa mentale piuttosto che su una sequenza rigida.

Il programma supporta uno "schermo esterno" su cui il pubblico vede solo il contenuto che il presentatore desidera visualizzare, mentre agisce in tempo reale su un pannello dove assembla "al volo" i contenuti. Ad esempio se si riceve una domanda inaspettata da parte del pubblico, è facile creare immediatamente una nuova diapositiva o aggiungere qualcosa a una esistente.

Come nei programmi classici sono presenti anche opzioni per la modifica di oggetti (ruotare, spostare, ridimensionare, copiare, incollare, duplicare), e bloccare qualsiasi oggetto. Si hanno a disposizione diversi tool per disegnare in qualsiasi colore, aggiungere forme, utilizzare "timbri", inserire caselle di testo, e un puntatore laser.

E' possibile  Importare PDF, PPT, DOC, XLS, file Keynote, Pages, Numbers e RTF da varie fonti cloud, come Evernote, Dropbox, Google Drive, o repository come WebDAV.

Infine è possibile anche esportare la sessione registrata come un video in formato MP4, come documento PDF o progetto XPL direttamente dal proprio iPad, e anche caricate la sessione direttamente su YouTube.


L'autore racconta le motivazioni: "Il nostro obiettivo non era quello di competere con Keynote o PowerPoint - fanno bene il loro lavoro per le presentazioni al pubblico, ma mostrano i loro limiti in occasione di presentazioni ad un workshop in cui il presentatore non ha un copione da seguire. Con Final argument  si può rispondere meglio alla domanda ad hoc."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


È sbagliato?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[Banca dati] Sozi

Sozi” nuova risorsa (SOFTWARE) inserita il 16/06/2016 - Sozi è un software per realizzare presentazioni animate, in cui i contenuti sono disposti su un unico foglio invece che sulla più classica articolazione in diapositive.  

  • area disciplinare: Grafica, Utilità 
  • livello scolare: Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università

Sommario:

Sozi è un software per editare e proiettare presentazioni in modalità non lineare.

Diversamente da come sono organizzate le più diffuse applicazioni di presentazione (ad es. Power point), che si basano sulla realizzazione e proiezione di slide show sequenziali di diapositive, un documento realizzato con SOZI è organizzato in modo diverso.

Si lavora un unico grande foglio in cui andranno collocati, come in un poster, tutti i contenuti della presentazione, contemporaneamente, distribuendoli in varie direzioni; ogni elemento viene contrassegnato e distinto; è possibile anche utilizzare più “layer” (strati), ad esempio per dare uno sfondo agli elementi della presentazione o per effetti grafici di animazione più articolati. Infine, tramite la funzione “camera” si dovrà specificare per ciascun elemento il modo e l’ordine in cui essere visualizzato, e i relativi effetti.

La fase di “proiezione” vera e propria, viene effettuata dal software mostrando le varie parti del documento, tramite movimenti di zoom, traslazione o rotazione secondo le impostazioni date dall'autore del documento, per visualizzare correttamente ogni elemento.  La presentazione procede in modo automatico, ad intervalli definiti, oppure manualmente con il mouse o con comandi da tastiera.

Il file della presentazione può essere salvato in formato HTML e condiviso; inoltre, tramite installazione di apposite estensioni è possibile anche esportare le presentazioni in formato PDF o Video.

E’ un software libero e gratuito, distribuito secondo la licenza Mozilla Public License 2.0.

[Banca dati] Toca Nature (iOS)

Toca Nature (iOS)” nuova risorsa (APP) inserita il 16/06/2016 - App per giocare a creare un ecosistema, osservarne l'evoluzione, conoscerne piante e animali

  • area disciplinare: Abilità di base, Scienze, Multidisciplinare 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia

Sommario:

Toca Nature è un gioco per sensibilizzare il bambino alla natura, a meravigliarsi di fronte agli spettacoli meravigliosi che essa offre; in modo analogo a quanto avviene nei ben noti giochi di simulazione quale SimCity, il bambino ha a disposizione gli strumenti per creare un piccolo ecosistema naturale, a suo piacere, disegnando corsi d'acqua, definendo zone verdi, dove può piantare degli alberi e far crescere un'intera foresta, innalzare montagne; poi può osservare l'ambiente che man mano evolve, aggirarsi nel mondo creato, incontrare gli animali che lo popolano, per conoscerli e dar loro da mangiare i cibi opportuni idonei ad ogni specie, scoprire le abitudini, imparare come fare per far spostare un orso, può osservare l'attimo in cui i picchi si spostano da un albero all'altro e osservare il sole che tramonta su un mondo sempre diverso e da scoprire.

 

[Banca dati] Toca Bloks (Android)

Toca Bloks (Android)” nuova risorsa (APP) inserita il 16/06/2016 - Gioco di esplorazione e costruzione di mondi fantastici

  • area disciplinare: Abilità di base, Logica e problem solving 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia, Primaria

Sommario:

Toca Blocks è un app che consente ai bambini di esplorare e creare "mondi" di fantasia, spostando, disegnando, distruggendo e aggiungendo blocchi di diverso genere; non ci sono regole o vincoli, per cui l'utilizzatore, sullo schermo del tablet o smartphone, può dare vita a case sugli alberi, percorsi a ostacoli, astronavi, stagni, isole galleggianti, giardini, treni.

Ogni mondo, grande o piccolo, può essere arredato con oggetti o mobili, e nuove creazioni prodotte dalle nuove combinazioni di blocchi che riveleranno man mano le diverse proprietà.

L'utente, sceglie uno dei personaggi a disposizione e tramite lui realizza l'avventura di scoprire come funziona il mondo stesso che si è prima divertito ad assemblare, facendogli attraversare porte ed esplorare i vari ambienti e le proprietà dei diversi blocchi: alcuni appiccicosi, altri elastici, tutti unici; l'attività si svolge in modo libero, senza vincoli e in qualsiasi momento è possibile cambiare.

Il gioco, anche grazie alla grafica molto colorata, risulta dinamico e coinvolgente e lascia libera l'inventiva dei bambini.

[Banca dati] Toca House (iOS)

Toca House (iOS)” nuova risorsa (APP) inserita il 16/06/2016 - App con numerosi minigioghi sui tipici lavori di casa (stirare, pulire, occuparsi del giardino, ecc)

  • area disciplinare: Abilità di base 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia

Sommario:

Nella coloratissima Toca House,  ricca di suoni e animazioni, il bambino gioca ad aiutare i cinque amici a svolgere vari lavori di casa, con 19 mini attività diverse: lavare i piatti, stirare, spazzare o piantare fiori in giardino, lavare i vetri, consegnare la posta, fare il bagno o lavare il pavimento ecc. Si potrebbe definire una sorta di giocattolo con cui i bambini possono esplorare i compiti domestici quotidiani, temi familiari, che i bambini vedono ogni giorno, a cui spesso non possono partecipare.

[Banca dati] Toca Bloks (iOS)

Toca Bloks (iOS)” nuova risorsa (APP) inserita il 16/06/2016 - Gioco di esplorazione e costruzione di mondi fantastici

  • area disciplinare: Abilità di base, Logica e problem solving 
  • livello scolare: Scuola dell'Infanzia, Primaria

Sommario:

Toca Blocks è un app che consente ai bambini di esplorare e creare "mondi" di fantasia, spostando, disegnando, distruggendo e aggiungendo blocchi di diverso genere; non ci sono regole o vincoli, per cui l'utilizzatore, sullo schermo del tablet o smartphone, può dare vita a case sugli alberi, percorsi a ostacoli, astronavi, stagni, isole galleggianti, giardini, treni.

Ogni mondo, grande o piccolo, può essere arredato con oggetti o mobili, e nuove creazioni prodotte dalle nuove combinazioni di blocchi che riveleranno man mano le diverse proprietà.

L'utente, sceglie uno dei personaggi a disposizione e tramite lui realizza l'avventura di scoprire come funziona il mondo stesso che si è prima divertito ad assemblare, facendogli attraversare porte ed esplorare i vari ambienti e le proprietà dei diversi blocchi: alcuni appiccicosi, altri elastici, tutti unici; l'attività si svolge in modo libero, senza vincoli e in qualsiasi momento è possibile cambiare.

Il gioco, anche grazie alla grafica molto colorata, risulta dinamico e coinvolgente e lascia libera l'inventiva dei bambini.

[Banca dati] Inovatell

Inovatell” nuova risorsa (SOFTWARE) inserita il 13/06/2016 - Soluzione per il controllo del computer senza contatto, ideato per utilizzatori con disabilità motorie

  • area disciplinare: Utilità 
  • livello scolare: Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

INOVATELL (INOVAtive Touchless tEchnologies in Lifelong Learning for people with severe disabilities) è uno strumento gratuito di controllo del computer, senza contatto, ideato per utilizzatori con disabilità motorie corredato da un corso di informatica. Il prodotto è stato realizzato con il supporto della Commissione Europea - Leonardo da Vinci, come parte dell'iniziativa "Lifelong Learning Programme".

Questo tool, che si avvale della webcam del computer su cui viene installato l'apposito software, è studiato appositamente per agevolare persone con limitazioni motorie e nelle funzioni correlate al movimento, che normalmente non sarebbero in grado di stare seduti davanti ad un computer o che avrebbero impedimento ad usare un computer in modo standard.

La soluzione messa a punto, abilita le persone a muovere e a controllare il cursore sullo schermo del computer, a distanza tramite gesti della mano o della testa, dando la possibilità di utilizzarne le funzioni di base senza doversi avvalere di mouse o tastiera, per leggere, scrivere, navigare e comunicare.

Contiene anche materiali esplicativi e formativi su come utilizzarlo al meglio per l'uso di Windows, con la tastiera virtuale a schermo, ed esemplifica come impiegarlo per gestire file, documenti, applicazioni ecc..

[Banca dati] Unity3

Unity3” nuova risorsa () inserita il 09/06/2016 - Ambiente di sviluppo per realizzare videogames 2D e 3D multiplayer e multipiattaforma

  • area disciplinare: Tecnologia, Utilità 
  • livello scolare: Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

UNITY è un ambiente di sviluppo che consente di realizzare videogames, con grafica 2D (idonei per i dispositivi mobili) e 3D, anche multiplayer e multipiattaforma.

Le principali sezioni di cui si compone sono:

  • Project Window
  • Scene View
  • Hierarchy Window
  • Inspector Window
  • Toolbar
  • Game View

Questa release dell'ambiente si caratterizza per la possibilità di sviluppare anche in 2D animazioni grafiche accattivanti e di alta qualità, pensate per ottimale fruizione anche su dispositivi mobili. Le librerie a disposizione dello sviluppatore consentono di gestire collisioni, con capacità di riprodurre in modo fedele la fisica degli oggetti bidimensionali.

L’editor di scene (livelli) permette di passare dalla modalità 3d a quella 2d e viceversa. La documentazione sul sito è ricca, sono presenti anche tutorial per realizzare progetti più semplici.

Sono disponibili anche "pacchetti extra" con espansioni (sia free che a pagamento) che si possono scaricare dal suo store online dedicato (Asset Store).

[Banca dati] ScribaEpub (web)

ScribaEpub (web)” nuova risorsa (SITO) inserita il 08/06/2016 - Risorsa online per creare libri elettronici in formato Epub

  • area disciplinare: Utilità, Ed. linguistica - italiano, Ed. linguistica - multilingue 
  • livello scolare: Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

ScribaEpub è una risorsa online, gratuita, con cui generare, in modo veloce e intuitivo, ebook sfogliabili attraverso dispositivi mobili o computer. L'Interfaccia è davvero semplice da usare, è  in lingua italiana e consente di accedervi autenticandosi tramite nuova registrazione o utilizzando un proprio account Google, Facebook o Twitter.

I libri possono essere costruiti a partire da template, oppure da sequenze di semplici pagine vuote su cui inserire contenuti; ogni pagina si presenta con un formato già preimpostato da compilare, che agevola l'uniformità del risultato finale; ogni pagina può contenere testi (con tutte le opzioni di impaginazione ed editing tipografico), immagini, figure geometriche, e commenti audio. Si pososno anche inserire pagine interattive con quiz, consegne, timeline.  Prima della distribuzione, in ogni momento durante il lavoro è possibile controllare il risultato in modalità "anteprima".

I  libri digitali possono essere salvati nella propria biblioteca online, esportati sia in "epub"  (con piena compatibilità con EPUB 3) che in altri formati standard quale ad esempio il PDF.
 

[Banca dati] Aurasma App (IOS)

Aurasma App (IOS)” nuova risorsa (APP) inserita il 08/06/2016 - App per fruire la Realtà Aumentata (e per creare semplici progetti)

  • area disciplinare: Grafica, Tecnologia, Utilità 
  • livello scolare: Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

Aurasma è la app per fruire, tramite dispositivi mobili, di  immagini con realtà aumentata; consente, inoltre di creare e condividere le proprie esperienze (per realizzazioni più complessi è indicato maggiormente il portale Aurasma Studio).

Ogni qualvolta si individua il loro con la "A", ad esempio in riviste, manifesti, libri, abbigliamento, confezioni di prodotti, ecc. questo indica che c'è un Aura da scoprire. Attraverso la telecamera del proprio dispositivo, inquadrati gli appositi "contrassegni", si possono sovrapporre contenuti digitali su quadi, cartelloni, immagini, oggetti e anche luoghi fisici "contrassegnati"; gli overlay possono essere semplici immagini ma anche contenuti interattivi, come video, animazioni e 3D. Queste esperienze di realtà aumentata sono chiamati "Auras".

La sezione "Esplora" contiene una vetrina in cui trovare le più recenti e popolari Auras.

E' anche possibile realizzare semplici aurasma, utilizzando la procedura guidata di creazione step-by-step all'interno della app, per fare Aurasma e condividerli con amici e altri utenti; si possono     • costruire Aure con le proprio foto e video, o, in alternativa, scegliere tra migliaia di animazioni digitali disponibili sulla piattaforma.

[Banca dati] Aurasma App (Android)

Aurasma App (Android)” nuova risorsa (APP) inserita il 08/06/2016 - App per fruire la Realtà Aumentata (e per creare semplici progetti)

  • area disciplinare: Grafica, Tecnologia, Utilità 
  • livello scolare: Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

Aurasma è la app per fruire, tramite dispositivi mobili, di  immagini con realtà aumentata; consente, inoltre di creare e condividere le proprie esperienze (per realizzazioni più complessi è indicato maggiormente il portale Aurasma Studio).

Ogni qualvolta si individua il loro con la "A", ad esempio in riviste, manifesti, libri, abbigliamento, confezioni di prodotti, ecc. questo indica che c'è un Aura da scoprire. Attraverso la telecamera del proprio dispositivo, inquadrati gli appositi "contrassegni", si possono sovrapporre contenuti digitali su quadi, cartelloni, immagini, oggetti e anche luoghi fisici "contrassegnati"; gli overlay possono essere semplici immagini ma anche contenuti interattivi, come video, animazioni e 3D. Queste esperienze di realtà aumentata sono chiamati "Auras".

La sezione "Esplora" contiene una vetrina in cui trovare le più recenti e popolari Auras.

E' anche possibile realizzare semplici aurasma, utilizzando la procedura guidata di creazione step-by-step all'interno della app, per fare Aurasma e condividerli con amici e altri utenti; si possono     • costruire Aure con le proprio foto e video, o, in alternativa, scegliere tra migliaia di animazioni digitali disponibili sulla piattaforma.

[Banca dati] Aurasma Studio

Aurasma Studio” nuova risorsa (SITO) inserita il 08/06/2016 - Ambiente per la realizzazione di progetti di realtà aumentata

  • area disciplinare: Arte, Grafica, Tecnologia, Utilità, Multidisciplinare 
  • livello scolare: Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

Aurasma Studio è un ambiente web in cui poter elaborare progetti di realtà aumentata.

E' sufficiente registrarsi sul portale, dopodichè si accede alla visione del catalogo dei progetti di Realtà Aumentata condivisi da altri utilizzatori di Aurasma (classificati tramite tag) e all'area di lavoro dove poter creare i propri progetti o revisionare quelli già salvati.

Cliccando su "Add new aura" si apre l'editor e si avvia la procedura che ci guida passo passo nella produzione del progetto di realtà aumentata: dal caricamento dell'immagine di base, alla definizione delle aree, al caricamento degli ulteriori contenuti digitali da sovrapporle (ad es. scritte e immagini). Una volta salvato e pubblicato, il progetto è pronto per essere distribuito e fruito tramite i dispositivi mobili (cellulari e tablet) opportunamente dotati dell'apposita App per la decodifica che, inquadrando tramite la telecamera del dispositivo la "trigger area" nell'immagine di base, ne rivelerà sullo schermo stesso del suo dispositivo i contenuti aggiuntivi.

Tale tecnologia, usata soprattutto a scopi pubblicitari, è idonea anche per la produzione di contenuti didattici e culturali, ad esempio per inserire informazioni, commenti, notizie ecc. su immagini di quadri e opere d'arte, cartine, fotografie; il contenuto aggiuntivo si attiva nel momento in cui il fruitore "punta" lo sguardo sull'icona tramite l'apposita "Aurasma App".

 

[Banca dati] Videonot.es

Videonot.es” nuova risorsa (SITO) inserita il 07/06/2016 - Ambiente web per prendere appunti collegati a video

  • area disciplinare: Utilità, Multidisciplinare 
  • livello scolare: Primaria, Secondaria 1 grado, Secondaria 2 grado, Università, Altro

Sommario:

VIDEONOT.ES è uno strumento web piuttosto semplice, utilizzabile sia dai docenti che dagli alunni che debbano visionare e analizzare video, prendendo appunti o commentando a margine i vari momenti del video stesso.

Per accedere occorre la registrazione sul portale; volendo è possibile utilizzare un account Google drive pre-esistente..

Una volta entrati, la schermata principale è divisa in due parti: a sinistra lo spazio in cui visionare il video, di cui inserire l'URL (indirizzo web); a destra lo spazio a disposizione per prendere appunti. Dopo aver avviato il filmato, si possono scrivere  le proprie annotazioni, ciascuna delle quali sincronizzata ad un punto specifico del video. Si tratta di testi che l'utilizzatore può scrivere liberamente, per cui possono essere testi esplicativi o informativi (ad es. da parte del docente, da parte degli alunni che stanno effettuando un lavoro di approfondimento) ma anche domande o perplessità (ad es. da parte dell'alunno che sta visionando il video)

Successivamente, in fase di fruizione, sarà facile ritrovare per ogni annotazione il punto preciso alla quale si riferisce.

Il sistema può integrarsi con Google Drive e con Evernote per cui ogni nota creata può essere salvata e successivamente ripresa e modificata, ma anche condivisa con il pulsante “share”, tramite gmail o i social google+, facebook, twitter.