Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility Essediquadro: Harmonic Touch
Logo ESSEDIQUADRO

Il servizio per la documentazione e l'orientamento sul software didattico e altre risorse digitali per l'apprendimento.
Realizzato dall'Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con MIUR e INDIRE.

Harmonic Touch

stampa

Piattaforma che fornisce tre esperienze di gioco per la comprensione dell'armonia tonale

Immagine di esempio della risorsa Harmonic Touch Immagine di esempio della risorsa Harmonic Touch
Livello scolare
Primaria
Secondaria 1 grado
Secondaria 2 grado
Strategia didattica
Esercitazione
Gioco
Mista
Lingua
Italiano
Materia
Musica

Sommario


Si tratta di una piattaforma che fornisce tre esperienze di gioco per la comprensione dell'armonia tonale.

Le tre esperienze disponibili in Harmonic Touch sono:

  • Riconoscimento dell'armonia implicita - Al discente viene chiesto di abbinare un breve brano musicale ad un singolo accordo che, a suo avviso, si adatti meglio all'intera melodia. L'accordo viene selezionato dall'insieme degli accordi primari (I, IV e V) e paralleli (VI, II e III). L'interfaccia adotta uno schema spaziale ricorrente in cui la disposizione degli accordi è fissa, ma la posizione della tonica viene ruotata in modo casuale e non è visibile alcuna etichetta dell'accordo. La comprensione della posizione relativa degli accordi è lasciata all'utente, che può esplorarli liberamente durante la fase di allenamento.
  • Riconoscimento dei cambiamenti armonici (ritmo armonico) - Secondo un approccio di ludicizzazione, l'esperienza si svolge su una sorta di mappa del tesoro. Dopo aver ascoltato attentamente un brano completo (melodia e accordi), allo studente viene chiesto di ricostruirlo facendo un passo avanti sulla mappa ogni volta che è previsto un nuovo accordo. Se il clic non avviene al momento giusto, la musica si interrompe; se eseguita in anticipo, una parte della melodia viene saltata.
  • Armonizzazione della melodia - Questa esperienza richiede di selezionare gli accordi giusti al momento giusto per accompagnare un brano musicale noto. Concepita come la naturale evoluzione delle precedenti esperienze, questa si concentra sul riconoscimento simultaneo degli accordi più adatti e sul verificarsi di cambiamenti armonici.

Il sistema tiene traccia in modo anonimo dei tempi e delle sequenze dei clic del mouse e li salva in un database, in modo che le prestazioni e i miglioramenti dei singoli utenti possano essere valutati e possano emergere comportamenti tipici tra utenti.

L'idea di favorire la consapevolezza tonale-armonica nei giovani attraverso un percorso in 3 fasi nasce da un'idea di Marcella Mandanici, docente al Conservatorio di Musica di Brescia e coordinatrice del Master in Tecnologie per l'Educazione Musicale.

La piattaforma è stata implementata dal LIM (Laboratorio di Informatica Musicale) e rilasciata nel 2020. Il LIM è un laboratorio di sound and music computing del Dipartimento di Informatica dell'Università degli Studi di Milano.

Lo staff coinvolto nello sviluppo di Harmonic Touch comprende: Marcella Mandanici (Conservatorio di Musica di Brescia), Federico Avanzini (LIM) Adriano Baratè (LIM), Luca A. Ludovico (LIM).

 

Un'esperienza d'uso è stata descritta durante un webinar realizzato nell'ambito della manifestazione La musica unisce la scuola (9-14 maggio 2022)

Tipo di risorsa
Sito
Risorsa Online - Ambiente Di Apprendimento
Risorsa Online - Web App
Anno di pubblicazione
2022

Gratuito
Pagina web del prodotto
http://harmonictouch.lim.di.unimi.it/
Sistema Operativo Versione Download
GNU/Linux
GNU/Linux
PC
Link per il download non presente
Windows
Windows
PC
Link per il download non presente
MacOS
MacOS
Mac
Link per il download non presente
Codici ISO
05.24.03 - Ausili per l'esercizio di abilità musicali